Pregrafismo: idee divertenti per allenare la manualità

Con il termine pregrafismo si indicano tutte quelle attività atte a sviluppare, nei bambini in età prescolare, i requisiti necessari per aiutarli, poi, ad apprendere correttamente a scrivere durante le prime classi della scuola primaria.

La cosa che forse non tutti sanno è che nel gesto grafico della scrittura sono coinvolte diverse abilità, alcune delle quali potrebbero essere non così scontate.
Ad esempio, per sviluppare una buona capacità di scrittura va sviluppata la capacità linguistica, la memoria e l’attenzione ma va curata anche l’abilità motoria nel suo complesso, la postura, la coordinazione visuo-motoria (o coordinazione occhio-mano) e le prassie, cioè l’elaborazione del programma motorio per lo svolgimento di un gesto accurato.

Inoltre la giusta attenzione va dedicata all’elaborazione degli stimoli sensoriali (riconoscere colori, forme…) e spaziali (sopra-sotto, dentro-fuori…).

La rete è piena di suggerimenti e proposte volte allo sviluppo di ognuna di queste abilità.

In quest’articolo abbiamo raggruppato alcune idee divertenti per aiutarti a realizzare coinvolgenti esercizi di pregrafismo.

 

Giochi didattici per favorire lo sviluppo della manualità fine

Ci sono diverse attività molto divertenti che aiutano a sviluppare l’attenzione, la coordinazione occhio-mano e la manualità permettendo ai bambini di avere un buon controllo della muscolatura della mano.

La rete pullula di proposte, alcune delle quali veramente semplici da effettuare anche con oggetti quotidiani.

Ad esempio, basta un pacco di penne rigate tempere e un rotolo di spago da cucina, per iniziare a infilare divertentissime collane e coroncine, magari da realizzare seguendo diversi schemi di colore, così da favorire anche la concentrazione e la memoria.

 

Le classiche schede di pregrafismo da stampare

Per avviare i bambini alla scrittura, uno dei materiali immancabili sono le schede di pregrafismo con percorsi da ricalcare, disegni tratteggiati da completare o ritagliare.

Sul sito Pianeta Bambini ne troverete in gran quantità, partendo dai semplici disegni con puntini per bambini alle schede prescrittura da stampare. 

 

SCHEDA PREGRAFISMO

Qualche suggerimento per la giusta postura

Per i bambini più grandi, molto interessante è il sito del dott. Giorgio Bollani dove trovare preziosi consigli, con tanto di video, per sviluppare la flessibilità delle dita della mano, la mobilità del polso e favorire la giusta impugnatura della penna.

 

postura

Pregrafismo e digitale

Se a quanto detto fin ora vuoi aggiungere anche l’avvio all’utilizzo del digitale in maniera semplice e coinvolgente, allora Martina fa al caso tuo!

Con Martina avrai a tua disposizione 3 ambienti didattici dove sviluppare liberamente le tue idee, modificando e adattando la lezione in tempo reale, in base alla reazione dei tuoi piccoli alunni.

L’attività che ti proponiamo oggi si compone di più fasi e può essere proposta all’interno di un progetto che sposi insieme attività analogiche tradizionali e rafforzamento digitale.

Il titolo del nostro progetto sarà “L’orto di Martina”.
Si tratta di ricreare su Martina l’evoluzione di un semino, che dopo essere stato annaffiato e illuminato dal sole, si trasformerà in una bella piantina e infine in un grazioso profumato fiorellino.

Per cominciare crea una scheda fatta solo di uno sfondo come quello che vedi qui di seguito; noi l’abbiamo creato direttamente in Martina, ma tu se vuoi puoi anche usare un’immagine presa da internet.

 

SFONDO

Ora che il nostro sfondo è completo, la semina può cominciare.

Fase 1: La semina

Chiedi ai bambini di “piantare” nel terreno tanti semini, distanti l’uno dall’altro tre dita: per farlo seleziona il colore arancione e fai click nel terreno.

Chiedi ai bambini di contare insieme quanti semini hanno piantato, in questo modo lavorerai anche sul dominio numerico.

 

fase1

Fase 2: Annaffiare

Alla fine della fase 1 dovresti aver ottenuto qualcosa di simile a quello mostrato in figura.

A questo punto, è il momento di far piovere per annaffiare il semino.

Tra gli stickers della sezione natura (indicati dall’icona sole) troverai sia le nuvole grigie con la pioggia sia le gocce.

Chiedi ai bambini di far rannuvolare il cielo, inserendo tante nuvole ricche di pioggia.

Per rendere la cosa più divertente e lavorare sulla concentrazione e le sequenze, puoi chiedere di creare un ritmo alternando una nuvola più grande con una più piccola.

Poi fai selezionare uno sticker goccia per ogni nuvola e chiedi loro di spostarlo, dall’alto verso il basso, cominciando dalla nuvola verso il seme, così da annaffiarlo.

 

FASE2

Fase 3: La crescita

Il punto di forza di Martina è che non si tratta di semplici immagini statiche, ma di sfondi interattivi e mutevoli che possono seguire l’evolversi della nostra storia.

Racconta ai tuoi bambini che il vento sta spazzando via le nuvole e chiedi loro di aiutare il vento a ripulire il cielo.

Per farlo seleziona una nuvola per volta e, spostandole orizzontalmente da sinistra verso destra, falle portare fuori dalla lavagna.

 

Ora aggiungi un bel sole nel cielo e fai germogliare le piantine: con il colore verde, disegna gli steli dei fiori, tracciando una linea che va dal basso verso l’alto, partendo dal semino e spuntando sul manto erboso.

Usando gli stickers o semplicemente il colore, fai aggiungere anche le foglie.
Di nuovo puoi lavorare sul dominio numerico chiedendo di inserire un preciso numero di foglie oppure lavorare sul dominio visuo-spaziale chiedendo di inserire le foglie solo a destra o solo a sinistra.

 

FASE-3

Fase 4: Sbocciano i fiori

Finalmente le nostre piantine sono pronte per sbocciare: fai aggiungere i boccioli scegliendo i fiori disponibili all’interno degli stickers.

Anche in questo caso puoi chiedere loro di seguire un ritmo ben determinato, ad esempio alternando fiori gialli a fiori rossi.

 

Fase 5: L’ape felice

Ora il nostro campo è fiorito e l’ape golosa può saltellare da un fiore all’altro tutte le volte che vuole per prenderne il polline per il suo miele.

 

E tu? Che attività vuoi creare con Martina?

Come hai visto, Martina è una valida alternativa alle classiche schede cartacee per imparare a scrivere, che ti permetterà di lavorare su diversi domini contemporaneamente, aumentando i tempi di attenzione dei tuoi bambini e, soprattutto, divertendoli.

Quasi senza che se ne accorgano, realizzando questa lezione, avrai proposto loro diverse attività di pregrafismo, movimenti lineari orizzontali, verticali e obliqui; avrai lavorato sul dominio spaziale e su quello numerico e avrai anche sviluppato il loro linguaggio e la loro logica se avrai chiesto loro di suggerirti il prossimo step o di raccontarti quello che è successo fin ora.

Per realizzare altre attività come questa non hai bisogno di attrezzature speciali: l’unica cosa che ti serve è Martina e la tua fantasia!

Iscriviti alla newsletter e riceverai periodicamente aggiornamenti, materiali e tanto altro sul mondo di Martina!

Logo Martina - footer

Alle origini di Martina

Privacy Policy
Cookie Policy

Il mondo social di Martina